Fondi Sardegna: restituiti 46mila euro

Sardegna
ed87ac6cee463034763b8fb4f5ad361d

Mario Bruno (sindaco Alghero) era tesoriere Progetto Sardegna

Ha restituito al Consiglio regionale i 46mila euro che la Procura di Cagliari gli contesta nell'ambito dell'inchiesta per peculato legata all'uso ritenuto illecito dei fondi destinati ai gruppi dell'Assemblea sarda nella XIII legislatura. Non solo. Mario Bruno, ex consigliere regionale di Progetto Sardegna e attuale sindaco di Alghero, ha fornito dei chiarimenti sulla gestione delle risorse del gruppo del quale all'epoca era tesoriere.

E' successo davanti al Gup Roberto Cau, durante il processo che si sta celebrando con rito abbreviato. Bruno ha risposto a tutte le domande del pubblico ministero Marco Cocco poi l'udienza è stata rinviata al 19 dicembre per la requisitoria della pm, lo stesso giorno potrebbe essere emessa anche la sentenza.

Già in sede di indagini, l'ex consigliere aveva fornito tutte le giustificazioni delle spese che aveva materialmente sostenuto, ma restavano da chiarire quelle che aveva autorizzato ai suoi colleghi. Trascorsi ormai diversi anni, di quelle spese non c'era più documentazione, per questo Bruno ha deciso comunque di restituire i 46 mila euro al Consiglio, seppure quei soldi siano stati spesi da altri consiglieri.
   

Cagliari: I più letti