Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Flash mob sardine anche a Reggio Emilia e a Rimini

@ANSA
1' di lettura

Il presidio nella città emiliana nonostante l'assenza di Matteo Salvini

Dopo Bologna e Modena le 'sardine' si mobilitano anche a Reggio Emilia con un flash mob dal titolo 'Non si Lega' in programma per sabato nonostante non sia prevista una visita elettorale di Matteo Salvini. Nella città emiliana il leader del Carroccio ha già fatto tappa il 9 novembre scorso. L'appuntamento è per il 23 novembre alle 18.30 in Piazza Prampolini, davanti al Municipio, cuore del centro storico reggiano. A organizzare l'evento un gruppo di dieci persone tra cui Stefano Salsi, di professione comunicatore. "Abbiamo percepito la voglia di scendere in piazza anche a Reggio e di riappropriarci della nostra città - ha detto all'ANSA - Tutto ciò era qualcosa che mancava da tempo. L'obiettivo è essere in tanti, stretti come sardine e tutti col sorriso. Salvini è già stato a Reggio e sabato non ci sarà? Questo depone a nostro favore in un certo senso perché significa che non c'è una strategia, ma semplicemente la voglia di esserci".

Domenica a Rimini, 'un pesce palla per Salvini' - Nuova manifestazione convocata dalle 'sardine' anti-Salvini in Emilia-Romagna: l'appuntamento è per domenica alle 17 alla Vecchia Pescheria a Rimini. L'evento sarà in contemporanea con la visita in città del leader della Lega che - si legge nella convocazione su Facebook - "insieme alla sua candidata ombra inaugurerà la nuova sede della Lega a Rimini, facendo passare il messaggio che la Romagna è ormai presa". Il titolo dell'evento è 'Rimini non abbocca (Pesce palla in arrivo)'. "Salvini e la sua macchina del marketing hanno già dichiarato che il capitan Pesce Palla verrà in piazza a 'conoscere' le sardine. Quindi - si spiega ancora - oltre alla vostra sardina, preparate un bel pesce palla da regalargli. E poi giù di selfie così è contento. Tutto rigorosamente in silenzio". Anche in questo caso l'invito è a "nessuna bandiera, nessun insulto, nessuna violenza", perché "fa più rumore un mare in silenzio che un pirata che urla".

Data ultima modifica 20 novembre 2019 ore 15:29

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"