Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Condannato per violenza, torna a perseguitare la vittima

@ANSA
1' di lettura

Prima sui social, poi su posto di lavoro. Indagine Cc a Bologna

Nel 2001, diciottenne, aveva abusato sessualmente di una ragazzina di 12 anni e ora a distanza di anni, uscito dal carcere, è tornato a cercare la ragazza, trentenne, a Bologna, perseguitandola e minacciandola. Dopo una nuova denuncia i carabinieri sono riusciti a rintracciare l'uomo, un 36enne, disoccupato e senza fissa dimora, e lo hanno arrestato per atti persecutori.

La violenza risale al 2001 e la vittima era allora vicina di casa del ragazzo. Trovò il coraggio di denunciare l'episodio solo compiuti 18 anni e l'aggressore nel 2015 fu condannato dal Tribunale di Bologna. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, uscito dal carcere di Bollate a metà 2018, dopo 3 anni e 2 mesi di reclusione, è tornato a Bologna e ha cercato di nuovo la vittima. Prima la avrebbe avvicinata sui social, postandole sul suo profilo un video che ritraeva un uomo molestare una donna. Poi si è presentato sul luogo di lavoro della ragazza e, davanti ai colleghi, le ha rivolto pesanti minacce, anche di morte.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"