False dichiarazioni, sequestro da 27 milioni

Emilia Romagna
@ANSA
050dfdff1202f98f8ea4a0ddeaa9f3bf

Indagine della Guardia di Finanza e della Procura di Modena

False dichiarazioni fiscali per non versare i debiti con l'erario, grazie a società intestate a prestanome che utilizzavano costantemente crediti inesistenti Iva e Irap. E' il meccanismo scoperto dalla Guardia di Finanza che ha eseguito, nelle province di Bologna, Modena, Parma, Ravenna, Reggio Emilia, Taranto e Sassari, su disposizione del Gip di Modena Paola Losavio, un sequestro preventivo di disponibilità bancarie, beni mobili e immobili per quasi 27 milioni, pari al profitto degli illeciti penali, nei confronti di 10 società e 22 persone denunciate, a vario titolo, per infedele dichiarazione, omessa dichiarazione, occultamento di scritture contabili e indebita compensazione di crediti d'imposta inesistenti. Le indagini dell'operazione sono state seguite dal nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Bologna e dalla Tenenza di Vignola, coordinate dalla Procura di Modena.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.