Gergiev dirige Simon Boccanegra a Rimini

Emilia Romagna
@ANSA
ff7cecfc4da51009b1b07cc11131dffe

Lunedì sera in sala il presidente della Repubblica Mattarella

(ANSA) - RIMINI, 8 DIC - Il terzo appuntamento delle manifestazioni inaugurali del risorto Teatro Galli di Rimini - rinato dopo un lungo restauro che ha suturato le ferite lasciate dalla Seconda Guerra Mondiale - porterà in scena nella città romagnola, lunedì e martedì prossimi una delle opere più intense di Giuseppe Verdi, 'Simon Boccanegra'. Per l'occasione, lunedì siederà, nella sala Polettiana, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.
    Dopo un allestimento semiscenico, 'La Cenerentola' con Cecilia Bartoli e la danza con Roberto Bolle e Svetlana Zakharova, dopo 75 anni da quell'ultima 'Madama Butterfly' del 1943, il teatro riminese torna ad ospitare un'opera lirica nella sua interezza e lo fa con un allestimento di prestigio proveniente dal Teatro Mariinsky di San Pietroburgo che sposterà le sue masse artistiche, solisti, coro e orchestra, nella città adriatica.
    L'opera sarà affidata alla bacchetta di Valery Gergiev, ospite abituale, a Rimini, della 'Sagra Malatestiana' e raffinato interprete verdiano.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.