Finto atto notaio, arrestato avvocato

Puglia
@ANSA
d7992fb216dc5ea786278f0267bf5ec9

Incassati indebitamente 15mila euro a Brindisi

(ANSA) - BRINDISI, 24 LUG - Con le accuse di falso in atto pubblico, sostituzione di persona e truffa è stato arrestato e posto ai domiciliari un avvocato di Brindisi, Giuseppe Scuteri, 49 anni mentre per sua madre, 73 anni, è stato disposto l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.
    Secondo quanto accertato dai militari della Guardia di Finanza il professionista aveva prodotto a suo favore una procura speciale mendace che riproduceva falsamente timbro e attestazioni di un ignaro notaio di Brindisi, al fine di incassare indebitamente oltre 15.000 euro, spettanti a un terzo soggetto del tutto estraneo alle accuse. L'acquisizione delle somme era poi avvenuta attraverso l'accredito del denaro su un conto corrente bancario intestato alla madre dell'avvocato. L'uomo era già stato condannato in passato per episodi analoghi.
    (ANSA).
   

Bari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24