Covid: Iss, indice contagio Vda ancora più alto d'Italia

Valle D'Aosta
8e342e4ca5f9ffff9efc0699e926ca30

E' del 2,37. "Necessarie misure per ridurre interazioni fisiche"

La Valle d'Aosta continua ad avere l'indice di trasmissibilità Rt del Covid-19 più alto di Italia. Il dato emerge dal monitoraggio settimanale dell'Istituto superiore della Sanità e del ministero della Salute nel periodo 12-18 ottobre. L'indice di contagio nella regione alpina è di 2,37. Dopo la Valle d'Aosta ci sono Piemonte (1,83) e Provincia autonoma di Bolzano (1,8). La Lombardia è a 1,64, la Campania a 1,45.
    "Sono necessarie misure, con precedenza per le aree maggiormente colpite, che - si legge nel report - favoriscano una drastica riduzione delle interazioni fisiche tra le persone e che possano alleggerire la pressione sui servizi sanitari, comprese restrizioni nelle attività non essenziali e restrizioni della mobilità".

Inoltre "si invitano nuovamente le Regioni e le Province autonome a realizzare una rapida analisi del rischio, anche a livello sub-regionale, e a considerare un tempestivo innalzamento delle misure di mitigazione nelle aree maggiormente affette. È fondamentale che la popolazione rimanga a casa quando possibile e riduca tutte le occasioni di contatto con persone al di fuori del proprio nucleo abitativo che non siano strettamente necessarie. Si ricorda che è obbligatorio adottare comportamenti individuali rigorosi e rispettare le misure igienico-sanitarie predisposte relative a distanziamento e uso corretto delle mascherine". 
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24