Green pass:fogli di via,multe e denuncia per presidio Ancona

Marche
c4037cd0f98b837f33e4393a76ac516b

Questura, 10 venuti da fuori città per partecipare a blocchi

(ANSA) - ANCONA, 25 OTT - Dieci fogli di via obbligatori, firmato dal questore di Ancona, per le manifestazioni non autorizzate in via Mattei, uno degli accessi al porto, per protestare contro l'obbligo del Green pass: si tratta del presidio cominciato il 15 ottobre e proseguito fino a ieri mattina, con blocchi e rallentamenti del traffico. Gli agenti della Divisione Anticrimine della Questura di Ancona stanno notificando in queste ore i provvedimenti ai diretti interessati. Che, secondo la polizia, sono soggetti non residenti ad Ancona, arrivati in città "al solo scopo di partecipare alle iniziative di dissenso, ritenuti soggetti pericolosi per l'ordine e la sicurezza pubblica". Inoltre, sono state elevate dal personale della Divisione Polizia Amministrativa 11 violazioni amministrative previste dal "pacchetto Sicurezza" per essersi posti sulle strisce pedonali, impedendo la libera circolazione dei veicoli in transito. La sanzione in questi casi va da un minimo di 1.000 ad un massimo di 4.000 euro. Infine, per la medesima condotta, ma posta in essere con il proprio veicolo, e dunque con rilievo penale, è stato denunciato un cittadino italiano. In tal caso la pena comminata è la reclusione da uno a sei anni. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24