Turismo: Urbino, programma triennale tra cultura e territorio

Marche
2cb759f2657c9db5897ee288205b23ab

Presentato in Teatro, nuovo logo aquila Duca Federico nel sole

   Accoglienza, comunicazione, promozione, destagionalizzazione, formazione, eventi e manifestazioni culturali: sono queste le linee di azione del Programma triennale per favorire lo sviluppo dell'attività turistica di Urbino e del suo territorio, presentato stamattina al Teatro Sanzio. "Il turismo - ha detto il Sindaco, Maurizio Gambini- ha un enorme valore per il nostro territorio, è la nostra industria del futuro, anche se abbiamo ancora molto da imparare nell'accoglienza e siamo sempre penalizzati nella viabilità e nei trasporti".
    L'Assessore al Turismo, Roberto Cioppi ha illustrato il Programma iniziando con la presentazione del nuovo Logo turistico, l'aquila del Duca Federico in un sole dai raggi colorati che rappresentano le caratteristiche del luogo che verranno pubblicizzate: arte cultura e artigianato, centro storico e vita cittadina, paesaggio e benessere, sport e avventura, gastronomia e enoturismo, cultura agricola, turismo religioso, Università e formazione. Lo stesso Assessore e il Responsabile del settore Cultura e turismo Roberto Imperato, hanno proseguito elencando gli interventi previsti dal programma. Tra questi: un nuovo punto informativo al centro commerciale del "Consorzio"; la riapertura della Data con un Bistrot e video terminali per turisti; lo sviluppo di progetti turistici territoriali; la collaborazione con altre istituzioni e in particolare con le scuole e l'Università; la ripetizione dei tanti eventi annuali e delle prossime celebrazioni (Guido da Montefeltro, Papa Clemente XI, Duca Federico).
    Le numerose iniziative di comunicazione e promozione turistica sono state ricordate dal responsabile della comunicazione Gabriele Cavalera: il sito www.vieniaurbino.it con un'agenda degli eventi; pagine Facebook e numero Whatsapp; info point con sistemi digitali e app BookingUrbino; i microvideo sulla città e il territorio; la newsletter per gli operatori turistici; la collaborazione con Pesaro, Fano, San Marino e le Grotte di Frasassi; i progetti che si stanno sviluppando con la città francese di Blois e la Camera di Commercio italiana di Nizza. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24