Covid: mons. Spina,' grazie a Dio' è nell'uomo anche in dramma

Marche
f848c5036a89d5b43de12535830dbf4e

Ancona, "vaccino importantissimo ma non salva interezza uomo"

   Nella Cattedrale di San Ciriaco ad Ancona molti fedeli, che praticamente hanno esaurito le posizioni disponibili dovute alle restrizioni per il Covid-19, per l'ultima celebrazione dell'anno ieri alle 17.30. La Santa Messa è stata celebrata dall'arcivescovo di Ancona-Osimo mons.
    Angelo Spina il quale ha rimarcato che il 'grazie' a Dio è inserito nell'uomo anche se apparentemente in certe situazioni drammatiche, come quella che si sta vivendo, sembra fuori luogo e verrebbe più spontaneo arrabbiarsi con Lui. "Ma tutti stiamo nella stessa barca - ha proseguito - e l'unico riferimento possibile e sicuro è colui che ci ha creato". Di fronte alla paura, ha sottolineato l'arcivescovo, ci sono due reazioni, "una umana e una della fede. Gesù dice di non avere paura, perché Dio non guarisce, ti salva". "Questo 2021 arriva con la buona notizia del vaccino ed è una cosa importantissima. - ha detto ancora mons. Spina - Ma non è il vaccino che salverà l'uomo nella sua interezza".
    Al termine della celebrazione il coro della cattedrale ha intonato il Te Deum, con foglietti in italiano. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24