Dopo furto ristorante fingono di essersi appartati,arrestati

Marche
a2262912c2919264422e921c0b6f1d14

Tre sorpresi da Cc Senigallia con refurtiva e arnesi scasso

   Tre persone - due uomini e una donna - sono state arrestate dai carabinieri di Senigallia nel weekend: erano nascoste dietro a un'auto, fingendo di essersi appartate per un momento d'intimità, mentre in realtà avevano appena razziato un ristorante sul lungomare. Alla vista della pattuglia si sono accovacciati a terra e si sono disfatti della refurtiva, giustificando di trovarsi lì per appartarsi.
    Insospettiti, i carabinieri hanno controllato il locale e scoperto una porta laterale danneggiata. A terra sono stati rinvenuti assegni in bianco e blister portamonete, oltre ad arnesi da scasso tra cui un piede di porco; altro materiale è stato trovato nell'auto parcheggiata davanti al locale: un'accetta, un martello, cacciaviti, forbici, guanti, torce. I tre erano pronti per la fuga quando sono arrivati i carabinieri che li hanno ammanettati. Oggi la convalida dell'arresto: per due uomini di Ancona sono stati disposti gli arresti domiciliari in considerazione dei precedenti; la presunta complice, incensurata di Filottrano, è stata rimessa in libertà. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24