Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Targa per Caduti marchigiani in Polonia

@ANSA
1' di lettura

Realizzata da infioratori Montefiore Aso, cerimonia a Breslavia

Le identità e la storia di 20 marchigiani appena 20enni morti in Polonia durante la Prima Guerra Mondiale, sono staate ricostruite grazie a un lavoro lungo oltre cento anni. Il 5 luglio, al cimitero militare italiano della Grande Guerra a Wroclaw (Breslavia) in Polonia, sono sono sepolti oltre mille militari italiani, è stata inaugurata una targa in memoria dei Caduti, realizzata proprio dagli infioratori di Montefiore dell'Aso. La cerimonia è avvenuta alla presenza della console onoraria italiana in Polonia, Monika Przemysława Kwiatosz, del capogruppo Pd in Consiglio regionale Marche, Fabio Urbinati, e di una delegazione dell'associazione "Infiorata di Montefiore dell'Aso", guidata dal presidente, Graziano Amadio, e dal vice sindaco di Montefiore dell'Aso, Tony Maurizi. Nel cimitero militare italiano a Breslavia sono sepolti i soldati italiani catturati prigionieri dai tedeschi dopo la battaglia di Caporetto il 24-27 ottobre 1917, durante la Prima Guerra Mondiale.
   

Data ultima modifica 06 luglio 2019 ore 19:47

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"