La metà degli italiani beve l’acqua dal rubinetto, soprattutto al Nord

Ambiente

Marco Melegaro

Secondo un sondaggio elaborato da Open Media Research la metà degli italiani beve abitualmente l'acqua del rubinetto. Una tendenza che appare diffusa specialmente nelle regioni del Nord

Il 47,3% degli italiani beve sempre o quasi sempre l'acqua del rubinetto, in casa e fuori casa. E’ un sondaggio in controtendenza quello diffuso da Open Media Research per Aqua. Perché siamo il Paese europeo con il maggior consumo pro capite di acqua minerale, 222 litri a testa. Eppure l'acqua degli acquedotti in Italia è di ottima qualità, sicura e controllata. La tendenza è aumentata forzatamente nel periodo della pandemia. Il 13,5% degli italiani ha iniziato a berla più spesso: nel corso del 2020 sono aumentati in modo significativo (+6,5%) i consumatori occasionali di questa acqua, che oggi sono il 35,4%. Solo il 25,2% beve l'acqua dell'acquedotto raramente o mai.

Dove si beve l’acqua dal rubinetto

L'acqua del rubinetto piace di più ai residenti nel Nord Ovest (49,4%) e Nord Est (57,1%), meno a quelli che vivono nel Sud e Sicilia (40,9%): qui risulta più alta della media la percentuale di coloro che la bevono raramente o mai (29,5%). I motivi principali per i quali gli intervistati hanno dichiarato di bere l'acqua del rubinetto (trattata o non trattata) riguardano principalmente l'attenzione per l'ambiente (27%). Ovvero, il desiderio di evitare di trasportare e smaltire bottiglie di plastica, dato significativamente più rilevante rispetto agli anni precedenti (era il 12,3% nel 2018). A questo proposito è noto che l'acqua in bottiglia viene lavorata e trasportata, con consumo di energia e produzione di CO2, e che le bottiglie vuote diventano rifiuti di plastica. Tra le altre motivazioni che portano al consumo del bene primario da casa ci sono: “La comodita' nel disporne" (25,1%), la consapevolezza che "L'acquedotto comunale faccia maggiori controlli sull'acqua rispetto ai produttori dell'acqua in bottiglia" (23,4%), il "Minor costo rispetto all'acqua in bottiglia" (21,3%) e infine c’è chi dice semplicemente: "Io la bevo perché è buona" (20,2%).

Ambiente: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.