Earth Hour, un'ora al buio per l'emergenza climatica e la tutela della natura. VIDEO

Ambiente
©Ansa

Sensibilizzare sull'emergenza climatica e la tutela del patrimonio naturale: questo l'obiettivo dell'evento globale organizzato dal Wwf. Nella serata del 27 marzo i principali monumenti-simbolo in tutto in mondo si sono spenti per 60 minuti, partecipando all'iniziativa con lo slogan "Speak up for nature" ("Parla per la natura")

Un'ora di buio per sensibilizzare l'opinione pubblica e i governi sull'emergenza climatica e sulla necessità di tutelare la natura: si è tenuta ieri, 27 marzo, l'Earth Hour - l'Ora della Terra, l'evento globale promosso dal Wwf. "Speak Up For Nature" (Parla per la Natura) è stato lo slogan scelto per l'edizione 2021 di questa iniziativa nata nato nel 2007, quando fu coinvolta la sola città di Sidney. Negli anni successivi è diventata "la grande ora di buio che si è rapidamente propagata in ogni angolo del Pianeta, lasciando al buio piazze, strade e monumenti simbolo", ricorda il Wwf. Durante la giornata si sono alternati contributi musicali di artisti, gruppi e musicisti italiani, e alle 20:30 si sono spenti i principali monumenti di tutto il mondo, mentre i cittadini hanno spento le luci delle loro case e fatto sentire la loro voce per la natura attraverso i loro canali social e web.

"La rivoluzione verde"

vedi anche

M’illumino di meno, si spengono i principali monumenti italiani. FOTO

"Anche quest'anno torna Earth Hour con il coinvolgimento di decine di milioni di persone in tutto il mondo", ha spiegato la presidente del Wwf Italia Donatella Bianchi. "Queste persone attraverso un gesto simbolico, quello di spegnere le luci per un'ora, chiedono ai governi, alle aziende e ai cittadini di fare presto, di far diventare realtà quella rivoluzione verde che fino ad oggi è stata solo nelle parole e negli annunci".

Per un futuro diverso

Bianchi aggiunge: "In questa edizione il Wwf ha chiesto a tutti di dar voce alla natura, di pretendere che si dia il giusto valore al nostro capitale naturale che alla base della nostra salute, del nostro benessere, del nostro cibo, della nostra acqua, della nostra aria: in una parola della nostra vita. Difendere la biodiversità significa difendere il futuro dell'umanità e la qualità della nostra esistenza sul Pianeta. Allora tutti insieme "Speak up for nature" con la consueta ora di buio che rappresenta la richiesta, forte, decisa ed inequivocabile di un futuro diverso. Per tutti noi e per chi verrà dopo di noi".

Ambiente: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.