Colorado, giovane orso ferito in un incendio: salvato e curato. VIDEO

Ambiente

Sembrano calze bianche ma in realtà sono bende quelle che avvolgono le zampe del cucciolo. L'animale è stato ritrovato martedì 16 giugno, vicino a uno stagno all'East Canyon Fire, e presentava delle ustioni alle zampe. Ora sta meglio e prova già a camminare

In Colorado, un cucciolo d'orso è stato salvato dai vigili del fuoco. Tre pompieri hanno ritrovato l'animale a terra immobile, vicino a uno stagno all'East Canyon Fire, 30 miglia a ovest di Durango, scoprendo presto che era ferito alle zampe. Dopo averlo tranquillizzato, hanno potuto constatare che le ferite erano vere e proprie ustioni causate dagli incendi scoppiati nella zona.

Ustioni profonde

L'animale è stato presto portato al Frisco creek rehabilitation center, dove il direttore veterinario Michael Sirochman ha affermato che le zampe dell'orso erano così bruciate da rendere necessario un intervento chirurgico. Le zampe degli orsi sono simili a quelle dei cani e presentano una pelle dura sui 'cuscinetti': “Abbiamo tagliato il tessuto bruciato che si stava staccando e abbiamo messo delle bende – ha detto Sirochman - La prognosi è buona e il tessuto sottostante è sano”.

Si riprenderà

approfondimento

Orso: in Trentino fino a 93 esemplari nel 2019

Il veterinario prevede che l'orso potrà recupare in circa otto settimane. Al momento, come si vede nel video di Storyful, viene tenuto in una gabbia con pavimento in cemento, non in terra, per garantire che le ferite rimangano pulite. L'animale ha circa un anno di vita e al momento del ritrovamento pesava intorno ai 43 chili.

 

Non è la prima volta

Secondo i dati diffusi dalle autorità, l'incendio scoppiato in Colorado ha bruciato più di 2700 acri e potrebbe avere natura dolosa. Nel 2018 la stessa cosa era capitata a un altro cucciolo di orso, le cui zampe erano rimaste gravemente bruciate in un altro incendio. Anche in quel caso, l'animale, portato al Frisco Creek, è stato alla fine rimesso in libertà.

Ambiente: I più letti