TUTTE LE NEWS

TUTTI I VIDEO

Video

TUTTE LE FOTO

House of Cards 5: Minacce dal passato. FOTO


House of Cards, gli intrighi del potere

Niente è bianco, forse solo il nome della Casa, perché a Washington la cosa più importante è una sola: il potere, e per raggiungerlo tutti sono disposti a tutto.
...

La serie rivelazione del 2013, ideata da Beau Willimon, diretta da David Fincher e prodotta da quest’ultimo in collaborazione con lo stesso interprete, Kevin Spacey, è trasmessa in Italia in esclusiva da Sky Atlantic.
Tratta dall’omonimo romanzo di Michael Dobbs, la serie Tv House of Cards racconta le vicende del politico Frank Underwood, interpretato da un eccezionale Kevin Spacey, deputato democratico eletto nel distretto della Carolina del Sud e di sua moglie Claire Underwood, interpretata dalla bravissima Robin Wright.
Capogruppo di maggioranza della Camera, Frank si vede sottrarre il posto da Segretario di Stato che il neo presidente degli Stati Uniti, Garrett Walker, gli aveva promesso. Essendo stato il principale regista della vittoria del 45° presidente degli Stati Uniti, Underwood inizierà da subito ad organizzare la sua vendetta puntando direttamente allo scranno più alto.
Celebre la sua citazione: “la democrazia è sopravvalutata”; memorabili i primi piani con i quali Frank dialogo direttamente con lo spettatore, mettendolo a conoscenza delle sue prossime, diaboliche, mosse.
Non è un caso che House of Cards abbia riscontrato sin da subito un ottimo successo di critica e di pubblico; nella sua prima stagione ha ricevuto 9 Primetime Emmy Award nomination, riconoscimento mai raggiunto da una serie distribuita on line.
La serie Tv ha inoltre ricevuto 4 nomination ai Golden Globe di cui uno vinto da Robin Wright come migliore attrice di serie drammatica.

 

Un successo dovuto principalmente alla bravura del cast di House of Cards, così come alla sceneggiatura, che mirabilmente bilancia tensioni, intrecci, sentimenti e azione.
Frank e Claire sanno come tenere incollati alla Tv i loro spettatori. Interpreti bravissimi nel dare vita a due personaggi decisamente spietati, capaci di qualsiasi ignominia, uniti e alleati solo ed esclusivamente dalla sete di potere; cinici al punto giusto, Claire e Frank riescono a spuntarla in ogni occasione, usando qualsiasi espediente.
Niente e nessuno dovrà intralciare la loro corsa verso i vertici della Casa Bianca, così come nessuno dovrà mai rovinare la loro “cerimonia” della fumata di uno spinello davanti alla finestra di casa.
Tanto impeccabili fuori, perfetti nelle loro pettinature e nelle loro mise, studiate fin nel minimo dettaglio, tanto marci e corrotti dentro.
Ma la sete di potere, se condita con una giusta dose di intelligenza, spietatezza e cinismo, paga.
Gli intrighi del potere, infatti, a quanto pare, affascinano tutti, a partire dagli stessi politici che dalla serie Tv non escono proprio immacolati. Sembra infatti che tra i tanti i fan della serie, ci sia addirittura il presidente degli States Barack Obama.

 

Su Sky Atlantic, inoltre, l’aggiornamento costante su tutte le news riguardanti House of Cards. 

Leggi tutto