David di Donatello, trionfa "La pazza gioia" di Virzì. FOTO

La pellicola ottiene il premio come miglior film e migliore regia. A Valeria Bruni Tedeschi la statuetta come migliore attrice, mentre miglior attore è Stefano Accorsi per "Veloce come il Vento". Gallery - Video - Lo speciale di Sky Cinema - Il discorso di Valeria Bruni Tedeschi

  • Ai David di Donatello vince "La pazza gioia" la commedia di Paolo Virzì con Valeria Bruni Tedeschi e Micaela Ramazzotti - Lo speciale di Sky Cinema
  • Al film va anche la statuetta per la migliore interpretazione femminile, andata ad una emozionata Valeria Bruni Tedeschi - Lo speciale di Sky Cinema
  • Miglior attore si è laureato invece Stefano Accorsi per "Veloce come il vento", film dedicato al mondo delle corse automobilistiche - Lo speciale di Sky Cinema
  • Il premio come miglior regista è andato a Paolo Virzì. L'autore toscano, nonostante numerose candidature, non aveva mai vinto come miglior regista - Lo speciale di Sky Cinema
  • Ad Antonia Truppa il premio come migliore attrice non protagonista per "Indivisibili". Al film di De Angelis sono andati anche i premi per sceneggiatura, costumi e colonna sonora e canzone, entrambe di Enzo Avitabile Lo speciale di Sky Cinema
  • Miglior attore non protagonista Valerio Mastandrea per Fiore. Mastandrea era candidato anche nella categoria per il miglior protagonista per la sua interpretazione in "Fai bei sogni" di Marco Bellocchio
  • Premio alla carriera a Roberto Benigni, consegnato da Giuliano Montaldo - Lo speciale di Sky Cinema