I 60 anni di Carolina: la perla del Principato di Monaco. GALLERY

La “principessa gentile” spegne le candeline il 23 gennaio. Erede naturale del fascino della mamma Grace Kelly, ha collezionato amori tormentati ed è stata madrina di numerosi eventi mondani. Nella sua vita anche terribili lutti e tanta beneficenza. FOTOGALLERY

  • ©Getty Images
    Carolina Luisa Margherita Grimaldi, terza in linea di successione al trono di Monaco, è nata il 23 gennaio 1957. È la primogenita di Ranieri III di Monaco e Grace Kelly, nonché sorella maggiore del Principe Alberto II e Stéphanie – Alberto di Monaco e Charlène: Natale con i più piccoli
  • ©Getty Images
    Da giovane Carolina si dimostra una brillante studentessa: diplomata a Parigi con lode nel 1974, si laurea successivamente in filosofia alla Sorbona. Nel 1982 la sua vita è segnata da un grave lutto: la madre Grace Kelly muore in un incidente automobilistico – Charlotte, George e gli altri: i Royal baby più famosi
  • ©LaPresse
    Erede naturale della grazia ed eleganza della madre, la principessa si è spesso trovata sulle copertine dei tabloid per la sua tormentata vita sentimentale. Nonostante in molti sognassero per lei un matrimonio reale con il principe Carlo d'Inghilterra (in foto con lei negli anni ’70), nel 1978, a 19 anni, Carolina si sposa con il banchiere Philippe Junot. Dopo due anni il matrimonio naufraga. Nel 1992 la principessa riesce a ottenere l’annullamento dalla Sacra Rota – Principato di Monaco in festa, Charlene diventa principessa
  • ©Getty Images
    Il 29 dicembre 1983, Carolina convola a nozze con l’imprenditore e campione di offshore Stefano Casiraghi. I due hanno avuto tre figli: Andrea nato nel 1984, Charlotte concepita nel 1986 e Pierre, venuto al mondo nel 1987 – Principi e principesse, ecco i reali ancora su piazza
  • ©LaPresse
    Dopo sette anni di matrimonio, nel 1990, un’altra tragedia colpisce Carolina: Stefano perde la vita in un incidente nautico. Segnata profondamente dal lutto, la principessa riesce a ritrovare il sorriso per un breve periodo grazie all’attore Vincent Lindon, con cui ha avuto una relazione negli anni ‘90 – Re, principesse e politici: quando il leader diventa un film
  • ©Getty Images
    La primogenita di Ranieri III sposa nel 1999 il Principe Ernesto Augusto di Hannover. Per potersi sposare, Carolina ha dovuto attendere l’autorizzazione della Regina Elisabetta II, in quanto il futuro marito era in linea di successione al trono d’Inghilterra. I due hanno una figlia, Alexandra, nata nel 1999. Attualmente sono ufficialmente separati, ma non divorziati – Il Gran Premio di Monaco tra glamour e vip
  • ©Getty Images
    Carolina di Monaco è nonna di tre nipotini: Sasha e India, figli di Andrea e sua moglie Tatiana Santo Domingo, e Raphael, primogenito di Charlotte e dell’attore Gad Elmaleh. Anche Pierre è in attesa del primo figlio dalla moglie Beatrice Borromeo – Charlotte Casiraghi è diventata mamma
  • ©LaPresse
    La principessa ha un ruolo molto importante nella vita del principato di Monaco, ed è stata first lady de facto fino al matrimonio del fratello Alberto nel 2011. Dopo la morte della madre, è stata lei ad assumere la presidenza del Garden Club di Monaco, del comitato organizzativo del Festival delle arti di Monte Carlo e della fondazione "Princesse Grace de Monaco". Nel 1985 ha annunciato ufficialmente la creazione della compagnia di balletto di Monte Carlo, per esaudire un desiderio espresso da Grace Kelly – Grace Kelly rivive a Palazzo Ruspoli
  • ©LaPresse
    Sempre in prima linea anche in campo umanitario, dal 2 dicembre 2003, la reale monegasca è ambasciatrice dell’Unesco. Nel 2006 ha ricevuto il Children's Champion Award dall’Unicef per il suo impegno a favore dei bambini con l’associazione Amade (Association mondiale des aims de l'enfance), della quale è presidentessa – Carolina di Monaco e i suoi fratelli contro il film sulla madre Grace Kelly
  • ©Getty Images
    Icona di eleganza, Carolina di Monaco è molto apprezzata per il suo stile sobrio e classico, mai fuori dagli schemi. Si è spesso mostrata in pubblico con abiti di Prada, Celine e Jean Paul Gaultier. A curare i suoi look è stato soprattutto Karl Lagerfeld. Il direttore creativo di Chanel e Fendi è suo amico di lunga data – Charlotte, George e gli altri: i Royal baby più famosi