Disney, arrivano otto francobolli per celebrare i 90 anni di Topolino

Uno dei francobolli disegnati da Cavazzano ed emessi dal Mise (foto Mise)
2' di lettura

Gli esemplari, del valore di 95 centesimi di euro, sono stati disegnati dal fumettista Giorgio Cavazzano per il Ministero dello Sviluppo Economico. Il Mise li ha presentati al Lucca Comics

Otto francobolli per celebrare il personaggio di animazione più amato di sempre: Topolino. L'iniziativa è del Ministero dello Sviluppo Economico, che ha emesso le otto valute raffiguranti il famoso cartone di Walt Disney per celebrare lo sviluppo e la produzione in Italia dei fumetti della nota multinazionale statunitense di Burbank, California.

Gli otto francobolli

Gli otto francobolli, del valore di 95 centesimi, sono stati disegnati dal fumettista italiano Giorgio Cavazzano, e hanno ricevuto l'annullo del primo giorno di emissione a Lucca, dove in questi giorni si sta svolgendo il salone Lucca Comics. Le otto vignette, riprodotte nei francobolli, sono raccolte in un apposito foglietto e ripercorrono la vita di Topolino. Il personaggio, prossimo a compiere 90 anni, è infatti stato creato nel 1928 da Walt Disney e Ub Iwerks. Le prime quattro vignette di Cavazzano mostrano proprio Topolino alla sua prima apparizione, nel 1928, nel cartone animato ''Steamboat Willie'',e la successiva evoluzione del suo look nella produzione americana degli anni '30, '40 e '50. Le altre vignette mostrano Mickey Mouse in episodi di fumetti a marchio Disney prodotti in Italia, a cominciare dal 1950 con la ''rivisitazione'' della Divina Commedia.

Avvicinare i piccoli alla filatelia

I francobolli di questa nuova serie sono tutti autoadesivi, particolare che li fa sembrare simili a delle vere e proprie figurine dei calciatori. Una caratteristica che, tra le tante, potrebbe essere stata pensata per i collezionisti più giovani. "Sono particolarmente orgoglioso per l'emissione di questi otto francobolli Disney che celebrano i 90 anni di Topolino", ha detto il sottosegretario allo Sviluppo Economico, Antonello Giacomelli, alla presentazione della serie presso l'Auditorium San Girolamo di Lucca. Giacomelli ha sottolineato che "in un tempo in cui le comunicazioni sono principalmente affidate a dispositivi elettronici, questa iniziativa può contribuire ad avvicinare al mondo della filatelia i più piccoli". Infine il sottosegretario ha espresso un ringraziamento particolare a Cavazzano: "Oggi i bambini intervenuti a Lucca Comics non hanno solo incrociato il disegnatore di uno dei personaggi più conosciuti del pianeta, ma sono potuti entrare in contatto con un mondo, quello dei francobolli, che per molti potrà trasformarsi in una passione. Aver dedicato a Topolino un francobollo - ha concluso il sottosegretario - è un modo per lo Stato di dire grazie a questo personaggio".

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24