Kevin Spacey fa coming out dopo un'accusa di molestie: "Sono gay"

Getty
2' di lettura

L’attore Anthony Rapp ha detto che, quando aveva 14 anni, il collega gli avrebbe fatto delle avances sessuali. La risposta: “Non ricordo, se è vero gli faccio le mie scuse”. E poi: "Questa storia mi ha incoraggiato a raccontare di più. Ho scelto di vivere da uomo gay"

Prima le scuse per le presunte molestie sessuali, poi la rivelazione: “Ho deciso di vivere da uomo gay”. Il tutto attraverso un post su Twitter. Protagonista della vicenda è l’attore americano Kevin Spacey.

Le accuse di molestie

Nelle scorse ore ad accusare Spacey di molestie sessuali era stato il collega più giovane Anthony Rapp. In un’intervista a BuzzFeed News, Rapp ha raccontato un episodio che sarebbe accaduto nel 1986. All’epoca Spacey aveva 26 anni e Rapp 14 ed entrambi lavoravano a Broadway. Rapp ha detto di essere stato invitato a una festa a casa dell’attore. Durante la serata, dato che era l'unico ragazzino e cominciava ad annoiarsi, sarebbe andato a guardare la tv nella camera da letto. A un certo punto si sarebbe reso conto che gli altri ospiti erano andati via. Spacey, probabilmente ubriaco secondo Rapp, sarebbe entrato in camera e l'avrebbe spinto sul letto, avvicinandosi a lui e facendogli delle avances a chiaro sfondo sessuale. Rapp ha raccontato di essere riuscito a togliersi Spacey di dosso e ad andare via. Negli anni, ha detto, non ha mai rivelato questa storia e ha spiegato di averlo fatto ora perché scosso e incoraggiato dalle donne che hanno denunciato le molestie di Harvey Weinstein.

Il tweet

La risposta dell’attore premio Oscar - per “I soliti sospetti” e “American Beauty” - alle accuse è arrivata con un tweet. “Ho molto rispetto e ammirazione per Anthony Rapp come attore. Mi ha fatto orrore sentire la sua storia. Sinceramente non ricordo di quell’episodio che risale a più di 30 anni fa. Ma se mi sono comportato come lui dice, gli faccio le mie più sincere scuse per quello che sarebbe stato un comportamento da ubriaco profondamente inappropriato”, ha scritto Spacey. E poi ha aggiunto: “Questa storia mi ha incoraggiato a raccontare di più sulla mia vita. Ho avuto relazioni sia con donne sia con uomini. Ho amato e avuto incontri romantici con diversi uomini nel corso della mia vita e ora ho deciso di vivere da uomo gay. Voglio affrontare la cosa onestamente e apertamente”.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24