Cinema, Robert Downey Jr. sarà il Dottor Dolittle

Robert Downey Jr. (Getty Images)
1' di lettura

L'attore si prepara a svestire i panni di Iron Man e a calarsi nel ruolo del dottore che parla con gli animali

Robert Downey Jr. sembra volersi prendere una pausa dalla saga di Iron Man e mettersi alla prova in altre vesti. Infatti, presto indosserà i panni del Dottor Dolittle nel film "The Voyage of Doctor Dolittle". Lo riporta "Hollywood Reporter". Il celebre medico capace di parlare con gli animali, creato dalla mente di Hugh Lofting negli anni Venti, è già apparso sul grande schermo, grazie a Rex Harrison ed Eddie Murphy. Ora sarà il turno del celebre interprete di "Charlot".

 

Regia premio Oscar - Dopo aver partecipato a "Capitan America: Civil War" e "Avengers: Age of Ultron", vedremo Robert Downey Jr. anche nei prossimi "Spider-Man: Homecoming" e "Avenger: Infinity War". Al momento non è ancora stato reso noto quando inizieranno le riprese né quando è prevista l'uscita del film, i cui diritti sono stati acquistati dalla Universal. A dirigere Downey nel nuovo film dedicato al Dottor Dolittle ci sarà Stephen Gaghan, regista di "Syriana" e premio Oscar per la sceneggiatura di "Titanic", che a breve sarà nelle sale con "Gold" con Matthew McConaughey.

 

Il Dottor Dolittle sul grande schermo - La prima apparizione del Dottor Dolittle sul grande schermo risale al 1967 nel musical "Il favoloso Dottor Dolittle", diretto da Richard Fleischer e scritto da Leslie Bricusse. Nei panni del dottore c'era Rex Harrison. La sceneggiatura era basata sui romanzi di Lofting, "The Story of Doctor Dolittle", "The Voyages of Doctor Dolittle" and "Doctor Dolittle's Circus". La storia era tutta incentrata sulla figura dello strambo veterinario, impegnato a curare gli animali con cui riusciva anche a comunicare. Ai tempi il film non fu ben accolto, ma ricevette due premi Oscar per la miglior canzone originale e per gli effetti speciali. Nel 1998 a vestire i panni del Dottor Dolittle fu Eddie Murphy nell'omonimo film prodotto dalla Fox. Fu un tale successo di botteghino, che dette il via a ben quattro sequel. Ora tocca a Robert Downey Jr. raccogliere il testimone.

Leggi tutto