Rapina finisce in tragedia nel Napoletano, gioielliere uccide bandito

1' di lettura

È successo nel pomeriggio a Frattamaggiore, dove il titolare del negozio ha sparato dei colpi d’arma da fuoco ferendo mortalmente uno dei quattro componenti della banda

Una tentata rapina è sfociata in tragedia a Frattamaggiore, nel Napoletano, dove il titolare di una gioielleria, che si trova in corso Durante, ha ucciso, con colpi d'arma da fuoco, uno dei quattro rapinatori che poco prima avevano preso d'assalto il suo negozio. Sul posto è intervenuto anche un ispettore della polizia, libero dal servizio, che è riuscito a bloccare uno dei tre malviventi in fuga. In corso le ricerche dei fuggitivi. 

Rapinatori in maschere di Carnevale

Secondo alcuni testimoni i rapinatori indossavano delle maschere di Carnevale. Hanno preso di mira la gioielleria, intorno alle 18,45. Corso Durante era pieno di gente a quell'ora, in quanto è una delle zone più frequentate della città.

Leggi tutto
Prossimo articolo