Milano, è morta la donna accoltellata in un negozio di alimentari

La donna è stata ferita in un alimentari di via Messina, nel quartiere di Chinatown a Milano (archivio Fotogramma)
2' di lettura

Il fatto è avvenuto nel primo pomeriggio di giovedì 14 dicembre in via Messina, nella zona di Chinatown. Secondo le prime rivelazioni, la donna dovrebbe essere di origini orientali. Sul posto sono intervenuti polizia e ambulanza

E' morta subito dopo il trasporto in ospedale la donna che inizialmente era rimasta gravemente ferita dopo un accoltellamento all'interno di un negozio a Milano dove lavorava. Il fatto si è verificato poco prima delle 15 di giovedì 14 dicembre, dentro un alimentari asiatico in via Messina, vicino al Cimitero Monunentale, nel cosiddetto quartiere di Chinatown. Secondo le prime informazioni la donna sarebbe di origini orientali e avrebbe 40 anni. Sul posto sono intervenuti sanitari del 118 che hanno prestato i primi soccorsi, e agenti della polizia di Stato. La donna è stata poi accompagnata in codice rosso, in arresto cardiocircolatorio, all'ospedale Niguarda dove è poi deceduta.

Le indagini

Gli investigatori della squadra Mobile ritengono poco probabile che vi sia stata una rapina all'origine dell'aggressione. La donna potrebbe essere stata colpita a coltellate al termine di una lite con una persona che poi è riuscita a fuggire. Gli investigatori stanno analizzando le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona e raccogliendo testimonianze ch potrebbero rivelarsi utili per l'identificazione dell'assassino.

Leggi tutto
Prossimo articolo