Incendi: nel Teramano una donna è morta tra le fiamme nel suo campo

2' di lettura

È successo in un terreno adiacente la casa della 79enne, lungo la strada provinciale Bonifica del Salinello, a Sant'Omero. Episodio simile in provincia di Matera: rinvenuto il cadavere carbonizzato di un 82enne

Una donna di 79 anni, Elvezia Marcozzi, è morta avvolta dalle fiamme nel suo campo. È successo in un terreno adiacente la sua abitazione, lungo la strada provinciale Bonifica del Salinello, nel territorio di Sant'Omero, nel Teramano. Quando i vigili del fuoco di Nereto sono intervenuti per spegnere l’incendio, che aveva coperto circa due ettari, hanno notato tra le stoppie il corpo della donna, con i vestiti bruciati. Hanno tentato di rianimarla, utilizzando anche il defibrillatore, ma è stato inutile.

Indagini in corso per capire dinamica

Non è ancora chiara la dinamica dell'incidente e le indagini sono in corso. La donna potrebbe essere svenuta dopo aver respirato il fumo e poi essere stata raggiunta dalle fiamme. Ma può anche essere che sia stata lei ad accendere le sterpaglie per pulire il podere di sua proprietà. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Alba Adriatica e il personale del 118.

Episodio simile a Matera

Episodio simile in contrada “Noci” di Irsina, in provincia di Matera, in una zona nella quale da ieri sono divampati diversi incendi. I vigili del fuoco, mentre stavano intervenendo per spegnere un altro rogo, hanno trovato il cadavere carbonizzato di un uomo di 82 anni. Secondo la prima ipotesi, l'uomo sarebbe stato avvolto dalle fiamme alcune ore prima del ritrovamento, dopo essere giunto nella zona forse per controllare la situazione in un suo terreno. Anche qui sono in corso le indagini dei carabinieri.

Leggi tutto
Prossimo articolo