Vaccini: Zaia, mai parlato di arrivi dosi da altre regioni

Veneto
2f7e751f613949c216a34b798ee5bb23

Con Figliuolo solo discusso di verifica sui magazzini

(ANSA) - VENEZIA, MAY 12 - "Che ieri abbiamo avuto promesse di vaccini da altre regioni non è vero". Lo ha sottolineato il presidente del Veneto Luca Zaia.
    "Ieri ero in riunione - ha aggiunto - e il commissario dice il vero. Il discorso che si è fatto era di verificare i magazzini e se c'è un modo di riequilibrare. Si è parlato di Sicilia e Puglia che si sono scambiate le dosi, ma è stata una discussione di 30 secondi", ha concluso.
    In Veneto, ha quindi spiegato l'assessore regionale alla Sanità, Manuela Lanzarin, dopo 29.300 dosi di Moderna giunte l'8 maggio scorso, oggi ne sono arrivate 171.990 di Pfize BionTech.
    Il 15 maggio prossimo giungeranno 12.900 dosi di Johnson&Johnson, 29.300 di Moderna e 23.600 + 10 mila di AstraZeneca. (ANSA).
   

Venezia: I più letti