Covid: Negroni con Banco Alimentare per donare 250.000 pasti

Veneto
1eef0aac3fe221e631ff29fdb07abfae

Campagna 'buona stella' per 3 mesi nei punti commerciali

(ANSA) - VERONA, 31 MAR - Parte domani, 1 aprile l'iniziativa denominata "Buona Stella" che unisce 'Negroni' e il Banco Alimentare nel dare un sostegno a chi ha più bisogno in questo particolare momento di emergenza sanitaria ed economica.
    Nei prossimi 3 mesi, fino al 30 giugno, ogni acquisto di "salumi Negroni 100% Italiani" contribuirà, attraverso Negroni, nel sostenere concretamente Banco Alimentare impegnato con la sua rete nella distribuzione di 250.000 pasti a chi è più in difficoltà.
    Il progetto, spiega l'azienda del Gruppo Veronesi, nasce dalla condivisione dei valori che da sempre animano l'attività di questa Fondazione, impegnata da anni nell'aiutare e sostenere con la distribuzione di prodotti alimentari tante strutture caritative in prima linea in tutto il Paese.
    "Siamo grati a Negroni per questa iniziativa,- afferma Giovanni Bruno, presidente della Fondazione Banco Alimentare onlus - che risulta particolarmente importante in un momento in cui le persone in difficoltà continuano purtroppo ad aumentare .
    Grazie a loro e al coinvolgimento dei loro clienti avremo la possibilità di distribuire, attraverso le 7.600 strutture caritative convenzionate, un ingente numero di pasti a chi ne ha bisogno. Dobbiamo continuare ad essere uniti nella solidarietà, perché la crisi non si risolverà velocemente ed è fondamentale mantenere alta l'attenzione ai più fragili e ai più bisognosi." Solo nel 2020 sono state registrate 1 milione di persone in più in povertà assoluta rispetto all'anno precedente. In totale, sono 5,6 milioni gli italiani che con difficoltà e fatica riescono ad accedere ai beni di prima necessità.
    "Abbiamo aderito con piacere all'iniziativa del Banco Alimentare, ancor di più in questo momento di grande difficoltà - afferma Giuliana Banzi, direttore mercato Salumi Negroni - La nostra è una realtà storica italiana che ben rappresenta lo spirito e i valori del Paese". (ANSA).
   

Venezia: I più letti