Porti: Venezia, ok Comitato a riduzione canoni per crisi

Veneto
da26af4b44df7f9cf9149b1027aa430f

Chiesto a Governo 'cambio di passo' su protocollo fanghi

(ANSA) - VENEZIA, 18 MAR - Il Porto di Venezia riduce i canoni demaniali agli operatori che abbiano registrato nel 2020 una diminuzione del fatturato rispetto al 2019 superiore al 20%, a causa della pandemia. Lo ha deciso il Comitato di Gestione dell'Autorità di Sistema Portuale Del Mare Adriatico Settentrionale, riunitosi sotto la presidenza del Commissario Straordinario, Cinzia Zincone.
    La decisione, secondo una relazione tecnica sottoposta al Comitato, non inciderà sulle disponibilità previste per le attività degli escavi in corso programmati.
    Verrà inoltre chiesto ai Ministeri competenti un "forte cambio di passo" rispetto alla redazione definitiva del nuovo protocollo fanghi, all'aggiornamento del Piano morfologico e ai rallentamenti burocratici che ostacolano i progetti legati alla protezione e conservazione ambientale della Laguna di Venezia.
    Il Comitato ha poi dato parere favorevole alla concessione transitoria, fino al 31 dicembre, alla società Veneta Cementi Srl per l'attracco di navi con cemento sfuso per l'invio al proprio stabilimento, con sistema di sbarco pneumatico attraverso tubazione in acciaio collegata al silos di stoccaggio. (ANSA).
   

Venezia: I più letti