Vaccini:dg Ulss indossa camice e somministra dosi a pazienti

Veneto
1aabb454619866a30afd3db1c9a80f7f

A Portogruaro. 'Era il minimo che potessi fare'

(ANSA) - PORTOGRUARO, 14 MAR - Ha indossato il camice e affiancato i sanitari nell'attività vaccinale: il direttore generale dell'Ulss 4 del Veneto, Mauro Filippi, ha scelto oggi di mescolarsi ai medici impegnati nelle vaccinazioni.
    "Era il minimo che potessi fare in questa fase della pandemia dove tutto il personale dell'azienda sanitaria sta lavorando moltissimo e lo ringrazio per questo - ha spiegato - . Ci sono persone che lavorano sette giorni su sette, personale ospedaliero che in straordinario aiuta i colleghi nelle attività vaccinali e nell'effettuazione dei tamponi, ci sono poi ex dipendenti che sono tornati a lavorare a titolo volontario".
    Ala chiamata al vaccino hanno risposto in tantissimi. "Nella giornata odierna - racconta Filippi, laureato in Scienze infermieristiche - nei centri vaccinali dell'Ulss4 verranno somministrati 1400 vaccini, il tasso di adesione è molto alto e al momento non abbiamo registrato alcun disagio, ciò significa che l'organizzazione dei centri vaccinali è stata ben fatta".
    L'obiettivo è di procedere spediti nell'immunizzazione di 2300 pazienti al giorno. (ANSA).
   

Venezia: I più letti