Cortina 2021:-7;piste rimesse a posto 'a mano' dopo nevicata

Veneto
4f762a7a042d81bebf7ee52ae43629ad

In quota caduti 20 cm, addetti al lavoro fino a sera

(ANSA) - VENEZIA, 31 GEN - Sono proseguiti sino a sera a Cortina i lavori di sistemazione delle piste che, fra una settimana, accoglieranno i Campionati del mondo di sci alpino 2021. La nevicata della scorsa notte, una ventina di centimetri alle quote più alte, ha creato difficoltà supplementari agli uomini impegnati nella preparazione dei tracciati. Sono centinaia di tecnici, maestri di sci, operai, affiancati da un centinaio di militari inviati dal Comando truppe alpine di Bolzano. Ormai il fondo delle piste è pronto, duro e compatto, dopo essere stato ripetutamente bagnato e grazie alle rigide temperature delle notti passate. Se si verifica una nuova nevicata, bisogna quindi rimuovere tutto il manto fresco, per arrivare sino alla base compatta. Su una pista come la 'Vertigine', lunga 2.740 metri e larga una cinquantina, si tratta di asportare oltre ventimila metri cubi di neve. Negli ultimi giorni, a ridosso delle gare, non è possibile intervenire con i gatti delle nevi, i potenti mezzi meccanici che potrebbero danneggiare il fondo delle piste. Si lavora quindi con frese leggere e a mano, con la pala, in un'opera artigianale che ha reso famosi gli organizzatori di Cortina. (ANSA).
   

Venezia: I più letti