Scuola: sit-in protesta Rete Studenti Medi a Vicenza

Veneto
27d0d5e4ae0cb4affc34c889e72f1c7d

Alcune centinaia per chiedere trasporti, docenti e forniture

(ANSA) - VENEZIA, 06 OTT - Alcune centinaia di studenti, su iniziativa della rete degli Studenti Medi, si sono riuniti stamani nel centro di Vicenza per chiedere trasporti più efficienti e sicuri e garanzie sulla scuola.
    La protesta era incentrata sui problemi legati al rientro a scuola, con classi senza docenti, banchi e forniture scolastiche ancora non pervenute in alcuni plessi, comunicazioni poco chiare e incertezza. Oltre al Vicentino, gli organizzatori denunciano la situazione in altre città venete, con trasporti insufficienti, mancanza di docenti e materiali scolastici.
    Per Tommaso Biancuzzi, coordinatore della Rete degli Studenti Medi del Veneto, "il problema alla base è che in questa regione gli studenti non vengono ascoltati. Una prova è stata la totale assenza di un tavolo di confronto prima della ripartenza tra assessora dell'istruzione e studenti. E' inaccettabile che in un momento come questo si preferisca sedere da soli al tavolo dei grandi piuttosto che accogliere le voci di chi, come tante ragazze e ragazzi oggi, si vuole sentire partecipe e attivo nella sua città e regione", conclude. (ANSA).
   

Venezia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.