Punto da zanzara Tigre, caso di febbre Dengue nel vicentino

Veneto
579d93622cca3dd30dd6e687254a0839

Il virus isolato in familiare rientrato da Indonesia

(ANSA) - VICENZA, 27 AGO - Un caso autoctono di febbre Dengue è stato identificato dal laboratorio di Microbiologia di Padova in un vicentino di 54 anni che avrebbe ricevuto il contagio attraverso una zanzara Tigre che ha punto un suo familiare, rientrato a fine luglio dall'Indonesia. Oggi c'è stata la conferma che il caso indice era appunto quest'ultimo. Il virus Dengue non si trasmette direttamente da persona a persona, ma attraverso le zanzare che entrano in contatto con l'agente virale pungendo soggetti infetti e lo trasmettono con la puntura ad altri. I virus della Dengue non sono endemici in Italia, ma dei paesi tropicali, tra cui l'Indonesia. Il 54enne, infatti, non aveva effettuato alcun viaggio all'estero. Il paziente - riferiscono gli esperti della prevenzione regionale - ha manifestato una sintomatologia simil influenzale risoltasi in 4 giorni. Hanno presentato la stessa sintomatologia, durata pochi giorni, altri componenti del nucleo familiare, che attualmente sono in buone condizioni di salute e non sono stati ricoverati.
    Il focolaio appare circoscritto a livello famigliare. (ANSA).
   

Venezia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.