Zaia,ministro riveda Rt tra casi 'importati'e 'autoctoni'

Veneto
3c1d56c71c11fc4ec724e68e301d5fbf

Focolai persone arrivate da estero sfalsano cifre

(ANSA) - VENEZIA, 27 LUG - "Abbiamo sollecitato il ministero della Salute a rivedere l'indice RT, e spero sia fatto velocemente, per una distinzione tra focolaio che arriva da 'fuori' e quello che ho in casa". Lo ha detto il presidente del Veneto, Luca Zaia, in merito ai nuovi focolai di Covid scoperti in Veneto. "Se arriva un treno, un pullman carico di turisti provenienti dall'estero e sono positivi - ha spiegato Zaia - non possono poi mettere il numero in conto al Veneto come focolai nostri. Abbiamo registrato un RT 1, 6 per via del focolaio serbo e di quello africano, per le badanti arrivate con un pulmino .
    Non sono focolai autoctoni". (ANSA).
   

Venezia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.