Matrimoni combinati: perquisizioni anche a Torino e Padova

Veneto
547db412d4caf531e8b7cfa612995400

Operazione Gdf Livorno, un arresto e altre 4 misure cautelari

(ANSA) - LIVORNO, 24 LUG - Per i matrimoni combinati e finalizzati all'ottenimento del permesso di soggiorno, sui quali indaga la Gdf di Livorno, la somma versata sarebbe stata ripartita tra il 'coniuge' o la 'sposa' italiani -15 gli uomini e 9 le donne livornesi che avrebbero consentito a prestarsi per le nozze combinate -, il 55enne domenicano 'agente matrimoniale' e le altre persone che, in più occasioni, avrebbero collaborato all'organizzazione delle cerimonie nuziali.
    Tra gli stranieri che con le nozze hanno ottenuto il permesso di soggiorno - da parte sempre di pubblici ufficiali ignari dei matrimoni combinati - 16 sono originari della Repubblica Dominicana, 2 del Perù e altrettanti della Nigeria, 1 rispettivamente di Cuba, Marocco, Tunisia e Senegal.
    Le misure che hanno portato all'arresto del dominicano e agli obblighi di dimora e di presentazione alla pg, notificate a 4 livornesi tra cui una donna, sono state eseguite nelle scorse 48 ore dalla guardia di finanza: l'operazione ha impegnato 100 i militari che hanno effettuate anche 55 perquisizioni tra le province di Livorno, Siena, La Spezia, Torino e Padova. (ANSA).
   

Venezia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.