Industria: 3 boiler industriali Sofinter da Marghera in Oman

Veneto
bc4d98bb2a84362d86eff3f630940e7f

Oltre 500 tonn. ciascuna, alimenteranno con vapore raffineria

(ANSA) - VENEZIA, 08 LUG - Sono salpati oggi dal porto di Marghera tre boiler industriali prodotti da Macchi, Divisione operativa di Sofinter Spa, destinati a un impianto Oil & Gas in Oman.
    L'azienda lombarda, che cinque anni fa ha scelto Marghera per insediare il proprio sito produttivo, è riuscita a garantire la produzione e la spedizione anche durante l'emergenza Coronavirus e il lockdown dei mesi scorsi. "La partenza di questi tre boiler per l'estero sono l'esempio del ruolo che giochiamo nel panorama internazionale del settore petrolchimico ma rappresentano anche, in questo caso, l'orgoglio di tutti coloro che hanno lavorato per realizzare queste caldaie, in piena emergenza sfidando il Covid-19", commenta Giorgio Bona, General Manager di Sofinter.
    Le tre caldaie, oltre 500 tonnellate ciascuna, sono state caricate su una nave di prima classe. I tre boiler Macchi entreranno in funzione producendo vapore per alimentare una delle più moderne e grandi raffinerie al mondo.
    Nata 60 anni fa come impresa del varesotto, Macchi muove un indotto a livello locale che va dalla piccola-media impresa a realtà come quella inter portuale passando dalla Fagioli Spa, colosso dei trasporti eccezionali. (ANSA).
   

Venezia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.