Fase 2: Zaia, nuova ordinanza già pronta

Veneto
b2dbb933d29186061c0e00b2629439fe

Dispositivi individuali fuori casa, altrimesti rischio ricaduta

(ANSA) - VENEZIA, 17 MAG - "La nuova ordinanza l'ho scritta, manca solo la firma. Aspetto solo in via prudenziale, siccome abbiamo a che fare con Roma, e ci sono sempre sorprese, di vedere il testo del Dpcm. Nel giro di qualche ora è annunciato.
    A me basta solo mettere la firma, non c'è più niente da scrivere". Lo ha detto il governatore del Veneto, Luca Zaia, in merito al confronto della notte scorsa che ha consentito di sbloccare l'intesa tra Governo e Regioni sull'avvio delle riaperture, lunedì 18 maggio. "Nella nuova ordinanza al primo punto ho messo i dispositivi di protezione individuale. Che restano obbligatori al di fuori dell'abitazione - ha spiegato Zaia - Senza mascherina corri il rischio di una multa da 400 a 3.000 euro. Non sono per lo stato di polizia, ma qui c'è una partita che va oltre l'individuo, oltre la comunità. In queste ultime 24 ore ci sono arrivate una miriade di fto di persone che non hanno la mascherina, o la portano al collo. Patti chiari: se on si porta la mascherina si va verso la ricaduta".
   

Venezia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.