Protesta carcere Padova, fuoco lenzuola

Veneto
venezia

Inscenata da una quarantina detenuti contro restrizioni

(ANSA) - PADOVA, 9 MAR - Una protesta di una quarantina di detenuti è stata inscenata ieri notte nel carcere di Padova, per contestare le restrizioni su visite e colloqui introdotte dal dpcm sul Coronavirus. Sono state gettate all'aria le brandine delle celle e date alle fiamme le lenzuola; danneggiati anche alcuni tavoli. La protesta è poi rientrata dopo la mezzanotte, al termine di una trattativa con il direttore del carcere. Ne' i detenuti ne' gli agenti sono rimasti feriti. La bagarre si è scatenata al quarto piano del Due Palazzi, dove si trovano detenuti comuni, molti dei quali stranieri, non occupati nelle attività del carcere. Gli autori della rivolta protestavano contro le misure di prevenzione del Governo che ha azzerato le visite dei familiari.
   

Venezia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.