Leghisti Padova feriti da antagonisti

Veneto
venezia

Due feriti, erano in un locale all'interno del Ghetto

(ANSA) - VENEZIA, 26 APR - Un gruppo di antagonisti ha aggredito la notte scorsa due simpatizzanti della Lega che si trovavano insieme ad altri amici all'interno di un locale del Ghetto di Padova. A denunciare i fatti stamane è stato il senatore del Carroccio Andrea Ostellari. Uno degli aggrediti, riferisce il parlamentare, è dovuto andare in pronto soccorso per una lesione ad un orecchio, la prognosi è di sette giorni.

C'era anche un esponente di CasaPound tra le persone aggredite da un gruppo di antagonisti l'altra sera in un locale del Ghetto, a Padova. Lo riferisce un comunicato del gruppo di estrema destra, secondo cui "l'aggressione operata da antifascisti locali era direttamente rivolta a un nostro militante, che in quel momento si trovava in compagnia di esponenti leghisti durante un momento privato e apolitico". 
   

Venezia: I più letti