Sparò a ladro: pg chiede assoluzione

Veneto
d5da4ad930106378bce60e10d4ff80af

Onichini condannato in primo grado per tentato omicidio

(ANSA) - VENEZIA, 2 APR - Il procuratore generale presso la Corte d'Appello di Venezia Giancarlo Buonocore ha chiesto l'assoluzione per Walter Onichini, il macellaio di Legnaro (Padova) che nel luglio del 2013 sparò con il fucile al ladro albanese che gli stava rubando la macchina in giardino dopo avergli scassinato casa. Dopo averlo ferito, Onichini caricò in auto e lasciò sanguinante Nelson Ndreaca a circa un chilometro dalla sua villetta, la notte del 22 luglio 2013. Dopo una condanna in primo grado a 4 anni e 11 mesi, il procuratore generale ha avanzato ai giudici la richiesta di derubricazione del reato iniziale di tentato omicidio a lesioni colpose, reato quest'ultimo perseguibile a querela di parte che non fu presentata.
   

Venezia: I più letti