Pedemontana: Tar respinge ricorsi

Veneto
f3bb8d96652a742643742f21cad92a7a

Zaia, sentenza definisce percorso giuridico corretto

(ANSA) - VENEZIA, 7 MAR -Il Tar dichiara inammissibili i ricorsi contro la Regione Veneto fatti da Salini Impregilo, con intervento ad adiuvandum di Codacons sulla Pedemontana Veneta.
    Per Luca Zaia, presidente Veneto, è "una sentenza che definisce con chiarezza come il percorso giuridico adottato per la realizzazione della Pedemontana sia,e sia stato, corretto.
    Affrontando questo dossier, abbiamo coinvolto la Corte dei Conti, l'Anac e l'Avvocatura dello Stato.Abbiamo affrontato tutte le procedure in maniera legittima e trasparente. Ora il Tar riconosce la pulizia e correttezza assoluta dei procedimenti adottati".Il Tar ha respinto tutte le domande di condanna della Regione Veneto al risarcimento danni e ha disposto che il ricorrente risarcisca alla Regione Veneto le spese di giustizia; ha riconosciuto che le modifiche apportate alla concessione nel 2017 dalla Regione Veneto "non comportano un nuovo equilibrio economico dell'operazione a favore della concessionaria, né comportano una diversa allocazione dei rischi tra le parti".
   

Venezia: I più letti