Venezia: tassa sbarco, ipotesi 4 bollini

Veneto
9653fc5619fb4a0c5a3b781bfcee220e

Ticket potrebbe essere 10 euro in giorni 'neri' massimo afflusso

(ANSA) - VENEZIA, 29 GEN - Filtrano le prime ipotesi sull'applicazione della nuova tassa di sbarco a Venezia, e si fa strada il metodo dei bollini, da verde (giornate di afflusso turistico scarso), a nero, quando la città è presa d'assalto. Conseguentemente anche le tariffe andrebbero in crescendo, da 3 euro fino a 10. Sono le prime indiscrezioni sul regolamento per il contributo di sbarco, misura prevista per Venezia in legge di bilancio, che il Comune sta mettendo a punto e che dovrebbe arrivare in Giunta il 5 febbraio. I bollini potrebbero essere quattro, a seconda dei periodi dell'anno e dell'afflusso di visitatori: bianco, tariffa da 6 euro, rosso, da 8 euro, e nero, con il ticket massimo di 10 euro. L'anno scorso le giornate da 'bollino nero', che avevano fatto scattare i controlli straordinari ai varchi in ingresso in città, erano stati dieci.
    Infine il bollino verde, con la tariffa minore, 3 euro, per i vacanzieri giornalieri che giungono a Venezia nei periodi di calma turistica.
   

Venezia: I più letti