Bidello raggirato, in manette 51enne

Veneto
venezia

Convinto a licenziarsi e a consegnare del denaro

(ANSA) - VENEZIA, 25 GEN - Un 51enne residente a Verona, Antonio Giuffrida, è stato arrestato dalla Squadra mobile della Questura scaligera con l'accusa di circonvenzione d'incapace.
    L'uomo aveva intrapreso una relazione d'amicizia con un 58enne, operatore scolastico, con deficit cognitivo. Il presunto truffatore lo aveva convinto a licenziarsi e trasferirsi con lui in Romania assieme alla compagna del 52enne, facendosi consegnare del danaro.
   

Venezia: I più letti