Rosario protesta per spostamento prete

Veneto
0d2bd5f4ec5542bf8510f932e8531052

Sacerdote celebra messa di saluto, incontro con Patriarca

(ANSA) - VENEZIA, 15 DIC - Una recita del Rosario "di protesta" davanti al Palazzo patriarcale di Venezia, poi un incontro con il patriarca mons. Francesco Moraglia, contro il trasferimento del sacerdote che li seguiva da anni. Così stamani i seguaci di don Massimiliano D'Antiga hanno espresso il proprio dissenso, nel giorno in cui il prete ha celebrato la Messa di saluto nella chiesa di San Zulian, da cui si dovrebbe trasferire per la vicina Basilica di San Marco.
    Una decisione che lo stesso sacerdote aveva criticato, 'sfogandosi' sui giornali locali, e che i parrocchiani avevano sostenuto anche con una petizione e con lettere al Papa e al presidente della Conferenza episcopale italiana. Stamani, dopo la celebrazione d'addio e il Rosario davanti alla sede della Curia, una cinquantina di loro ha ottenuto di incontrare nell'atrio della Curia mons. Moraglia per un colloquio. Lo stesso don D'Antiga ha quindi incontrato il vescovo. (ANSA).
   

Venezia: I più letti