Maltempo:raggiunti 3 alpinisti in Friuli

Veneto
368c278141b561511d180bc172a15ff1

Difficoltà lungo cresta delle ponze a causa meteo

(ANSA) - TRIESTE, 19 NOV - I tecnici della stazione di Cave del Predil del Soccorso Alpino e speleologico hanno raggiunto intorno alle dieci, dopo tre ore di cammino lungo la cresta delle Ponze, tre alpinisti veneti in difficoltà sulla Cima Strugova, li hanno rifocillati e hanno iniziato lentamente il rientro. Gli alpinisti sono stati legati con la corda e i tecnici li stanno conducendo con molta cautela lungo la cresta affilata e resa insidiosa dalla presenza del vetrato, il sottile strato di ghiaccio che si forma sulla roccia e che si cela sotto la neve.
    Secondo il capostazione di Cave del Predil, che controlla le operazioni dal campo base, si tratta di un intervento tra i più difficili degli ultimi vent'anni effettuati dalla stazione: si deve procedere lentamente di conserva su una cresta affilata senza potersi ancorare alla roccia e c'è scarsa visibilità.
    Al soccorso partecipano anche i tecnici della Guardia di Finanza di Sella Nevea e Cave del Predil. (ANSA).
   

Venezia: I più letti