Rumiz, Europa sta fallendo ma sempre meglio che essere soli

Friuli Venezia Giulia
44218b45cab33d9adeed1534da2473be

Filo spinato vergogna della nostra bandiera stellata

(ANSA) - PORDENONE, 16 OTT - "L'Europa sta fallendo da molti punti di vista, ma sempre meglio che essere da soli: le nazioni hanno clamorosamente fallito, non è che chiudendoci possiamo superare le nostre crisI": lo ha affermato lo scrittore Paolo Rumiz all'apertura per la stampa del festival Dedica, a Pordenone.
    "Ci troviamo di fronte a una classe burocratica a Bruxelles che non tiene abbastanza conto delle diversità - ha precisato -: tre anni fa feci un viaggio memorabile nei monasteri benedettini d'Europa e dallo scambio con i cittadini europei veniva fuori l'idea che il centralismo è demoniaco. Io sono d'accordo: l'Europa funziona se valorizza diversità e contemporaneamente è compatta e coerente nei confronti delle minacce esterne". "Oggi ci troviamo ricattati da Egitto, Libia, Siria, Turchia, Bielorussia e Ucraina che usano la forza d'urto di questi disgraziati alle nostre frontiere per ricattarci - ha concluso -: dovremmo essere più coerenti su questo punto e smetterla da un lato di proclamare principi universali e contemporaneamente di tracciare linee di filo spinato che sono la vergogna della nostra bandiera stellata". (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24