Chiede Green pass prima del volo, malmenata addetta in Fvg

Friuli Venezia Giulia
d8c3b359fe1e6c0ef986403724430363

Denuncia Fit Cisl, afferrata per il collo e buttata a terra

(ANSA) - TRIESTE, 15 SET - Ha chiesto il Green pass a una coppia di passeggeri in procinto di imbarcarsi su un volo per Londra ma è stata "offesa, malmenata, afferrata per il collo e scaraventata a terra". E' accaduto ieri a una lavoratrice dell'aeroporto del Friuli Venezia Giulia. Lo denuncia la Fit Cisl in una nota.
    Secondo la ricostruzione del sindacato, riferita dalla lavoratrice, l'uomo, alla richiesta di esibire il documento indispensabile per poter salire sull'aereo, avrebbe perso le staffe, scagliandosi contro di lei. Immediato l'intervento delle forze dell'ordine. A causa della caduta l'addetta ha riportato un trauma cranico, con prognosi di 8 giorni.
    "Per fortuna l'intervento dei colleghi e della polizia dopo ha evitato il peggio - osserva il segretario della Fit Cisl Fvg, Antonio Pittelli - questa è solo la punta dell'iceberg di un fenomeno che purtroppo si sta esasperando in tutto il settore dei servizi pubblici. Episodi del genere rischiano ormai di diventare quotidiani per chi esercita ruoli di controllo sui mezzi: ieri è accaduto in aeroporto, ma abbiamo segnalazioni anche dai treni e temiamo le stesse reazioni anche sugli autobus". (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24