Sparatoria centro Trieste:il Gip scarcera l'aggredito armato

Friuli Venezia Giulia
trieste

Disposti 2 domiciliari e 1 custodia in carcere. Procura, sbaglio

(ANSA) - TRIESTE, 08 SET - Il gip del tribunale di Trieste ha disposto la scarcerazione di una delle persone arrestate nell'ambito delle indagini sulla sparatoria di sabato scorso. Si tratta dell'unico componente della famiglia degli aggrediti, cioè la persona che, secondo gli inquirenti, sarebbe stata ripresa nei fotogrammi di quei momenti con in mano una pistola.
    Per i tre componenti della famiglia rivale, invece, il gip ha disposto una custodia cautelare in carcere e due arresti domiciliari.
    "E' una decisione da cui rispettosamente ma fermamente dissento - ha affermato il procuratore Capo di Trieste Antonio De Nicolo - la impugneremo".
    De Nicolo ha annunciato ricorso al Riesame contro il provvedimento. "Siamo in una fase caldissima delle indagini in cui dobbiamo ancora identificare tutti i componenti - ha spiegato il Procuratore -. Porre ai domiciliari due indagati che potrebbero concertare versioni di comodo, magari con terzi che dobbiamo ancora individuare, è una decisione che per noi nel merito è sbagliata". (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24