Covid: Fvg, confermata dotazione 175 posti in intensiva

Friuli Venezia Giulia
ec3435315465dad71ea56b33d43ad9c6

Riccardi, sempre comunicati dati occupazione al Ministero

(ANSA) - TRIESTE, 08 SET - Il Friuli Venezia Giulia ha una dotazione di 175 posti letto di terapia intensiva attivi, corrispondenti a quanto approvato dal Ministero della Salute nell'ambito del Piano potenziamento per l'emergenza Covid-19. Lo ha confermato il vicegovernatore con delega alla Salute del Fvg, Riccardo Riccardi, durante una riunione della Terza commissione consiliare.
    Ai 120 posti letto iniziali di riferimento per il Fvg - è stato spiegato - se ne aggiungono altri 58: i 55 richiesti dal ministero, attivabili in 24-48 ore, e ulteriori 3 posti di day hospital.
    Il vicegovernatore, precisa la Regione in una nota, "ha smentito quanto dichiarato dall'Associazione anestesisti rianimatori ospedalieri italiani (Aaroi) del Fvg in merito all'inesattezza dei dati trasmessi in merito al numero di posti letto di terapia intensiva di Asugi e Asufc". "I dati sono sempre stati trasmessi al Ministero, il quale ha sempre richiesto il dettaglio del numero di persone ricoverate in intensiva e di quelle in altri reparti, tra cui la semi intensiva, per la quale non era richiesto un monitoraggio specifico", ha affermato Riccardi.
    Al momento, secondo la Regione, Asugi (Azienda sanitaria universitaria Giuliano isontina) "ha attivi 34 posti di intensiva" più "12 in pneumologia utilizzati come sub intensiva"; inoltre nella torre medica dell'Ospedale di Cattinara "possono essere attivati ulteriori 50 posti".
    Nell'Azienda sanitaria universitaria Friuli centrale (AsuFc) in base ai dati del 31 agosto "risultano attivi 29 posti di intensiva all'Ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine, 4 a Latisana e 3 a Tolmezzo. A questi si aggiungono 8 in Cardiochirurgia a Udine e 21 in medicina d'Urgenza. Sono inoltre attivabili ulteriori 23 posti a Udine e 8 a Palmanova". In base alle decisioni della Giunta inoltre "nel 2021 sono stati previsti 10 posti di semi intensiva nel Pronto soccorso e Medicina d'Urgenza e 10 intensivi in Anestesia a Gorizia e Monfalcone; per il presidio di Latisana e Palmanova previsti 10 intensivi e semintensivi nel Pronto soccorso e 4 intensivi in Anestesia". (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24