Teatro: Pordenone, si parte con Amen di Recalcati

Friuli Venezia Giulia
9b02d25a160992850269fd4a07c75e59

Atteso il concerto della star Maurizio Pollini

(ANSA) - PORDENONE, 31 AGO - Svelato stamani il programma autunnale e invernale del Teatro Verdi di Pordenone, calendario proposto insieme al Comune di Pordenone e alla Regione.
    L'anteprima della stagione - firmata da Maurizio Baglini per la musica e Natalia Di Iorio per la prosa - è affidata a un evento in collaborazione con pordenonelegge.
    Il 16 settembre, in esclusiva a Pordenone ,"Amen", primo testo teatrale dello psicanalista Massimo Recalcati.
    Per l'apertura ufficiale si va ai vertici della musica con il concerto lunedì 11 ottobre di Maurizio Pollini protagonista di un evento unico, dove una delle ultime Sonate di Beethoven, l'immensa "Hammerklavier", viene proposta nella lettura di una leggenda vivente del concertismo mondiale. Nel programma musicale anche il percorso "A proposito di Dante", con un omaggio alla poetica di Pasolini e una conversazione sui temi dell'amore con Andrea Camilleri realizzata appena un mese prima della sua scomparsa dal poliedrico violoncellista Michele Marco Rossi. In esclusiva nazionale il concerto "Il corno delle Alpi", con musicisti del calibro di Renaud Capuçon e Guido Corti. Da non perdere la maratona lunga un giorno del 16 gennaio "Beethoven - Listz" con l'integrale delle nove Sinfonie di Beethoven trascritte da Liszt per 9 pianisti. Al Verdi anche il ritorno della grande danza, con il Gala dei nuovi talenti del Ballet de l'Opéra de Paris, a Pordenone in esclusiva nazionale.
    Lasciarsi alle spalle giorni i più difficili, guardando avanti con fiducia è l'intento con cui Natalia Di Iorio ha impostato questa nuova Stagione teatrale, costellata di grandi titoli, grandi interpreti, grandi registi. Il compito di inaugurare il cartellone prosa - 22 e 23 ottobre - è affidato al Premio Oscar Nicola Piovani che percorre con parole e suoni alcune tappe della sua vita. A novembre in scena il nuovo spettacolo di Marco Paolini "Sani!", canovaccio autobiografico che cuce storie vecchie e nuove. Al Verdi anche il Premio UBU Danio Manfredini (14 gennaio), il ritorno di Umberto Orsini e Franco Branciaroli, per un duello di bravura assoluta, fino ad una regia di Roberto Andò che dirige un cast capeggiato da Renato Carpentieri e Imma Villa. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24