Contraffazione: sequestrati a Trieste 600 mila accendini

Friuli Venezia Giulia
18ea7499497582861769105162fa3963

Controlli Adm-Gdf su tir sbarcato in Porto, proveniva da Turchia

(ANSA) - TRIESTE, 02 APR - Un carico di circa 600 mila accendini contraffatti è stato sequestrato nei giorni scorsi negli spazi doganali del Punto Franco Nuovo di Trieste, dai funzionari dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e dai militari della Guardia di Finanza.
    Il controllo è stato eseguito su un autoarticolato sbarcato dalla Turchia e diretto in Inghilterra. A seguito di approfondimenti tecnici svolti da parte di periti, è emerso che la falsificazione "sarebbe stata riconoscibile soltanto da persona esperta". Gli accendini riportavano infatti caratteristiche peculiari e grafiche di un noto marchio, che avrebbero tratto in inganno "il compratore medio".
    Se immessi sul mercato, secondo la valutazione delle forze dell'ordine, i prodotti contraffatti avrebbero potuto garantire ricavi illeciti per non meno di 500 mila euro. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24