Covid: Comune Pordenone esenta Cosap per tamponi farmacie

Friuli Venezia Giulia
d07f74d6515503ddfab51d42df629fba

Screening anche in quelle Comunali

(ANSA) - PORDENONE, 19 MAR - Le farmacie di Pordenone che effettueranno i tamponi utilizzando gazebo esterni non pagheranno il canone di occupazione del suolo pubblico. Lo ha deciso il Comune con una delibera di giunta appena approvata su proposta del sindaco Ciriani. L'esenzione viene applicata in quanto l'attività anti covid costituisce "motivo di pubblico interesse e di salvaguardia della salute pubblica".
    I tamponi verranno eseguiti oltre che dalle farmacie private interessate, anche da quelle comunali. In città il servizio partirà entro fine marzo o, al più tardi, ai primi di aprile.
    Gli spazi esterni per effettuarli potranno eventualmente occupare anche parcheggi e imporre modifiche alla circolazione, in modo da mettere in piena sicurezza operatori e pazienti.
    La possibilità per le farmacie cittadine di eseguire i tamponi e altre operazioni per contrastare la pandemia nasce da un accordo con Federfarma.
    "In tal modo - recita la delibera comunale - si ampliano i soggetti deputati ad attuare misure di contenimento della diffusione del coronavirus, nel rispetto dei protocolli di settore tra la Regione Friuli Venezia Giulia e le associazioni di categoria interessate". (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24